Successione ereditaria quanto costa la denuncia di successione ereditaria e cosa fare

CAF di Milano Punto Amico – centro autorizzato emissione pratiche di successione ereditaria.

Rivolgersi al Punto Amico è l’unico compito degli eredi

La pratica sarà gestita completamente da Noi, dallo sblocco dei conti corrente alle volture delle proprietà

Contattaci subito per ricevere informazioni.

tel. 02 49674547  cel. 339 8098074 


centro successioni Milano Punto Amico 730 point CAFQuando deve essere presentata la successione ereditaria e quando si può non presentare ?

Deve essere presentata la denuncia di successione, quando nell’asse ereditario sono presenti beni immobiliari anche in minima percentuale di possesso, o beni mobiliari superiori ai 100.000.

Si, deve essere presentata la successione ereditaria
Se il de cuius  possiede beni *mobili il cui totale supera il valore di 100.000 € o se il de cuius possiede beni *immobiliari, tutti i suoi averi saranno bloccati in attesa della presentazione della successione ereditaria.

No, non deve essere presentata la successione ereditaria
Non c’è obbligo di dichiarazione se l’eredità è devoluta al coniuge e ai parenti in linea retta del defunto e l’attivo ereditario ha un valore non superiore a 100.000 euro e non comprende beni immobili o diritti reali immobiliari.

*Per beni immobiliari si intendono:
fabbricati – appartamenti, box, negozi, capannoni, caseggiati, edifici e qualsiasi altro tipologia di fabbricato
terreni – agricoli, coltivati, prato, edificabile, e qualsiasi altro tipologia di terreno
la successione ereditaria deve essere presentata quando il defunto possiede beni immobiliari sia che essi siano in piena proprietà di possesso, sia che in piccola percentuale di possesso.

*Per beni immobiliari si intendono:
tutti i beni che non sono ricompresi nel novero dei beni immobili, ossia:
beni mobiliari: conti corrente, libretti di risparmio, titoli e azioni, polizze assicurative e qualsiasi altro bene di valore non immobiliare
la successione ereditaria deve essere presentata quando il defunto possiede beni mobiliari, il cui totale supera i 100.000 euro

Presso l’istituto di credito cosa devono fare gli eredi ? 

Gli eredi devono comunicare il decesso all’istituto di credito.

Presso la  banca, ufficio postale o altro ente in cui il de cuius detiene beni, gli eredi dovranno presentare il *certificato di morte e *l’atto sostitutivo di notorietà.

Se non ci sono i presupposti per cui va presentata la successione ereditaria,  i beni saranno erogati direttamente agli eredi con i termini e i metodi impartiti dall’istituto di credito stesso.

 

*Certificato di morte

Il certificato di morte è il primo documento che viene rilasciato a gli eredi. Il certificato di morte viene rilasciato direttamente dall’agenzia di pome funebri, che si occupa della celebrazione del funerale.

*Atto di notorietà o dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà

il documento viene rilasciato dal comune e può essere richiesto da uno degli eredi

 

 

CAHATTA SUBITO

Contatto caf milano chat

Caf Milano Punto Amico - Successione Milano - Denuncia eredità a Milano - CAF a Milano per pratiche dichiarazioni fiscali e successione ereditaria Caf Milano 730 point modello 730 modello Isee dichiarazione di successione Milano centro caf Milano https://www.730point.it/   https://www.730point.it/pratiche-on-line-caf-patronato/  https://www.730point.it/caf-e-patronato-il-punto-amico-730-point/    https://www.730point.it/dichiarazione-di-successione-milano-elaborazione-pratica-eredita/  https://www.730point.it/caf-milano-patronato/  https://www.730point.it/  https://www.730point.it/caf-novita-modello-730-news/