Assegni Familiari Inviare la domanda Milano Assegno per il Nucleo Familiare CAF Milano

Assegni Familiari Inviare la domanda Milano
Assegno per il Nucleo Familiare CAF Milano

L’assegno per il nucleo familiare è un contributo che è stato istituito per aiutare le famiglie dei lavoratori dipendenti e dei pensionati con redditi al di sotto di limiti stabiliti di anno in anno per legge. L’assegno cambia in base al numero dei componenti della famiglia e al reddito

A chi spetta l’assegno nucleo familiare ?
L’assegno spetta al genitore lavoratore in Italia, per il proprio nucleo familiare.
Il nucleo famigliare potrà essere così composto:

  • richiedente
  • coniuge non separato legalmente ed effettivamente o divorziato
  • figli ed equiparati minori e maggiorenni inabili
  • figli ed equiparati studenti o apprendisti tra 18 e 21 anni solo se facenti parte di nuclei numerosi
  • nipoti minori in linea retta viventi a carico dell’ascendente
  • fratelli, sorelle e nipoti del richiedente orfani di entrambi i genitori e non titolari di pensione ai superstiti. I lavoratori extracomunitari hanno diritto solo per i familiari residenti in Italia o in Paesi convenzionati.

Quanto mi spetta, qual’è l’importo degli assegni familiari ?
L’importo degli assegni familiari varia in base al reddito del nucleo familiare e dal numero dei componenti del nucleo familiare. Per gli importi degli assegni familiari ci sono delle tabelle rilasciate dall’INPS.
Vuoi sapere quanto ti spetta come importo per gli assegni familiari ? consulta qui le tabelle 2019 ANF

Quanto mi spetta  ?
Assegni familiari scopri quanto ti spetta !
Tabelle anf 2019 punto amico caf milano anf

 

Come si presenta la domanda degli assegni familiari per i dipendenti di aziende private ( non agricolo) ?
dal 1° ottobre la domanda potrà essere richiesta solo in via telematica con queste 2 metodi:
1- Se in possesso del proprio codice PIN o di SPID, è possibile inserire la domanda direttamente sul portale INPS
2- Rivolgendosi a un CAF Patronato e Punto Amico

Posso chiedere gli arretrati degli assegni familiari ?
Si è possibile chiedere gli arretrati fino a 5 anni, chiaramente bisognerà essere in possesso di un lavoro da dipendente per tutti gli anni

Quale documentazione occorre per richiedere gli assegni familiari ?
Assegno per il Nucleo Familiare

Se papà e mamma sono sposati:

  1. Documento di identità
  2. Codice fiscale di tutti nel nucleo familiare
  3. Redditi da lavoro dipendente o assimilati, da pensione, per disoccupazione, malattia, cassa integrazione, invalidità … Percepiti in Italia o all’estero, compresi gli arretrati. Ultima dichiarazione dei redditi modello 730 o modello redditi UNICO (di tutti nel nucleo familiare )
  4.  Modello Certificazione Unica ( ex modello CUD ) (di tutti nel nucleo familiare )
  5. Data di matrimonio
  6. Indirizzo mail e recapito telefonico

Se mamma e papà non sono sposati o sono separati, divorziati

  1. Documento di identità
  2. Codice fiscale del genitore e dei figli ( o altre persone nel nucleo familiare)
  3. Redditi da lavoro dipendente o assimilati, da pensione, per disoccupazione, malattia, cassa integrazione, invalidità … Percepiti in Italia o all’estero, compresi gli arretrati. Ultima dichiarazione dei redditi modello 730 o modello redditi UNICO (del genitore o altri nel nucleo familiare )
  4.  Modello Certificazione Unica ( ex modello CUD ) (del genitore o altri nel nucleo familiare )
  5. Data di variazione dello stato civile
  6. Indirizzo mail e recapito telefonico
  7. Copia dell’autorizzazione all’assegno al nucleo familiare rilasciata dall’INPS se in essere, altrimenti occorrerà compilare una dichiarazione di rinuncia deli assegni da parte del genitore che non effettua la richiesta

 

punto amico caf amico milano 730 pointATTENZIONE A NON FARE CONFUSIONE 
GLI ASSEGNI PER NUCLEO FAMILIARE ( ANF ) NON SONO LE DETRAZIONI PER I FAMILIARI A CARICO
I familiari a carico in busta paga, sono da comunicare al sostituto d’imposta ( datore di lavoro o INPS per i pensionati) >> qua per maggiori informazioni – DETRAZIONI PER I FAMILIARI A CARICO

Assegno per il Nucleo Familiare CAF Milano

Assegni Familiari Inviare la domanda Milano

L’Agenzia delle Entrate comunica:

Dal 1° aprile 2019 l’Assegno per il Nucleo Familiare (ANF) dei lavoratori dipendenti di aziende attive del settore privato non agricolo deve essere richiesto esclusivamente in modalità telematica, come indicato nella circolare INPS 22 marzo 2019, n. 45, tramite il servizio online.

Fanno eccezione le richieste di prestazione familiare da parte degli operai agricoli a tempo indeterminato (OTI), che continueranno a presentare la domanda al proprio datore di lavoro attraverso il modello cartaceo “ANF/DIP” (cod. SR16).

Per gli impiegati del settore agricolo, invece, valgono le nuove disposizioni descritte nella circolare. Sono inquadrati nel settore non agricolo anche i soci lavoratori delle imprese cooperative che trasformano, manipolano e commercializzano prodotti agricoli e zootecnici.

L’Istituto, con il messaggio 8 maggio, n. 1777, fornisce ulteriori istruzioni operative e procedurali anche ai fini della compilazione del flusso UNIEMENS, descrivendo la nuova procedura “ANF DIP”.

Il messaggio informa anche il lavoratore che l’esito della domanda da lui presentata e gli importi giornalieri e mensili massimi spettanti saranno visibili accedendo con le proprie credenziali alla sezione “Consultazione domanda”, all’interno dell’area riservata. In caso di esito positivo, il dipendente dovrà comunicarlo al proprio datore di lavoro, il quale avrà accesso ai dati necessari all’erogazione e al conguaglio degli ANF attraverso un’apposita applicazione. Sarà inviato un provvedimento formale solo in caso di reiezione della richiesta.

L’esito sarà visibile, sempre con le stesse modalità, anche ai Patronati che, su delega del cittadino richiedente, hanno provveduto a inviare le domande di Assegno per il Nucleo Familiare.

In caso di variazione nella composizione del nucleo familiare in un periodo già richiesto, o in caso di modifica delle condizioni che danno diritto all’aumento dei livelli reddituali, il lavoratore interessato dovrà presentare all’Istituto, esclusivamente in modalità telematica, una domanda di variazione per il periodo di interesse sempre attraverso la procedura “ANF DIP”.

Per il lavoratore dipendente del settore privato o il soggetto titolare del diritto all’ANF che presenta domanda di “ANF DIP”, se privo di un provvedimento di autorizzazione in corso di validità, è necessario presentare la domanda di autorizzazione tramite la procedura telematica “Autorizzazione ANF” corredata della documentazione necessaria.

 

 

Hai notato che questo sito è privo di pubblicità e spam di terze parti ?
Non scriviamo articoli per guadagnare sulla pubblicità !


Vorresti commentare questo articolo o fare una richiesta specifica ?
Guarda che puoi farlo !

Puoi interagire con le nostre comunicazioni commentando e facendo richieste specifiche: 

  • iscrivendoti al sito (clicca qui) per ricevere le news e commentare gli articoli
  • su Facebook (clicca qui), mettendo “Mi Piace” alla pagina, commenta i Post e scriverci



dove richiedere gli assegni familiari, mi spettano gli assegni familiari, a chi spettano gli anf.
Invio richiesta assegni familiari. Caf Milano per invio assegni familiari. invio domanda on line per assegni familiari.
Assegni Familiari Inviare la domanda Assegno per il Nucleo Familiare CAF Milano. Assegno per il Nucleo Familiare CAF Milano. Assegni Familiari Inviare la domanda Milano

 

 

  1. Come funziona la successione ereditaria?
    Cosa devono fare gli eredi ?

    Vuoi informazioni in merito la dichiarazione di successione ?
    Contattami subito per avere informazioni su tempistiche e costi.

Tel. 339 8098074
Mail.  centrosuccessioni@730point.it

Maggiori informazioni

Lascia un commento

339 80 98 074CONTATTAMI
Apri chat
1
Chatta con me
Tu serve aiuto ? Scrivimi
Powered by